04.12.2020

Standard redazionali

di Redaktion Redazione

Corretto e oggettivo

1. Presta attenzione ad una corretta ortografia ed alla punteggiatura. (Non dimenticare di controllare l’ortografia dopo aver finito di scrivere!)

2. Assicurati che i nomi di persone, settori, dipartimenti, uffici, autorità, ministeri siano denominati correttamente e vengano utilizzati termini, nomi ed espressioni tecniche ufficiali.

3. In relazione ai nomi di consiglieri e delle consigliere menziona sempre il gruppo consiliare a cui appartengono e, se necessario, il loro ruolo (ad esempio, capogruppo). Presta attenzione ai nomi corretti, che puoi trovare qui: https://www.consiglio-bz.org/it/consigliere-i/gruppi-consiliari.asp

4. NOVA è plurale: presentiamo le attività politiche del Consiglio e l’attualità dell’Alto Adige in modo obiettivo e plurale e formuliamo posizioni in modo comprensibile. Ci sono buone ragioni per ogni opinione, che ha bisogno di essere ben motivata.

5. Assicurati che tutti i gruppi consiliari abbiano spazio adeguato.

6. Cita le fonti ed i documenti dai quali prendi numeri e fatti.

7. La tua opinione politica non dovrebbe diventare il cuore del tuo articolo. Prima di tutto dovresti scrivere un articolo che descriva un argomento basato sui fatti. Ovviamente puoi dare uno sguardo critico sull’argomento. Tuttavia assicurati di presentare tutti i punti di vista possibili. Alla fine puoi prendere una tua posizione.

Comprensione

1. Scrivi per esteso le abbreviazioni (UE, FMI, ecc.) quando le menzioni per la prima volta e spiegale se necessario.

2. Dovresti scrivere per esteso numeri fino a dodici.

3. Evita l’accumulo di sostantivi specialmente all’interno di una frase. Meglio usare i verbi.

4. Evita il linguaggio astratto, molte parole straniere e frasi vuote.

5. Evita formulazioni con voce passiva.

Coerenza

1. Scrivi testi possibilmente con una lunghezza compresa tra 2mila e 4mila caratteri.

2. Fai da quattro a sei domande nelle tue interviste.

3. Aggiungi brevi sottotitoli ai tuoi testi.

4. Non fare pubblicità a prodotti!

Raccomandazioni giornalistiche

1. Dai un orientamento attraverso i numeri: qual è la dimensione di un argomento / problema / tema? Quante persone, aziende, paesi, ecc. sono interessati? Controlla se i numeri sono menzionati nel dibattito del consiglio provinciale o ricerca tu stesso i numeri. Per una migliore comprensione puoi “convertire” in ordini di grandezza, ad esempio “grandi come 20 campi da calcio”, “pesanti come 30 elefanti”, ecc.

2. I buoni titoli sono chiari e concisi. Contengono il messaggio centrale, le conseguenze, l’arguzia, i contrasti, le domande provocatorie, i sentimenti, le immagini o simili.

3. Scrivi un “teaser” per il tuo articolo che risponde alle domande Chi, Cosa, Quando, Come, Perché, e termina lasciando un po’ di suspense, per solleticare la curiosità di chi ti legge.

Suggerimenti per le interviste

1. Prima del colloquio informati sul tuo interlocutore, sulla sua posizione e sui suoi argomenti.

2. Cerca contro-argomentazioni, ad esempio di altri parlamentari e gruppi politici.

3. Una domanda personale / originale / divertente all’inizio o alla fine rompe il ghiaccio!

4. Fai domande chiare e chiedi sempre se non capisci qualcosa.

5. Rimani sempre educato e obiettivo quando affronti la persona con contro-argomentazioni (ad esempio “Il gruppo consiliare / la persona XY richiede XY. Cosa ne pensa?”).

6. Le interviste vengono presentate agli intervistati per l’approvazione prima della pubblicazione.

Contatti

La nostra redazione è sempre a disposizione per te! Se hai domande o dubbi, contattaci: redazionenova@consiglio-bz.org, 0471946330